Categorie
News

another pic in the wall

non si può che optare per una covid free zone (al di qua di Valle Fiorita, Pizzone, Isernia, Molise)

>>tap per lo Studio Fotografico Dematerializzato

Categorie
fotografo News

Mò mi siedo a guardare il mare…

Mò m’assett e guard ‘o mare ca s’fa nire

iss par’ dic’re semp ‘a stessa cosa

ma dint ‘a capa i tengh’ na cummedia:

e mò l’omme d’e ttasse, può ‘e bullette

mò chill ca la vò bblu e addumàn’ gialla…

aeeeh, sta ‘rrevann pur’ Gennarin’.

Guard ‘o mare ca s’é fatt nire e m’addummànn…

Mò mi siedo e guardo il mare che si fa nero

lui sembra dire sempre la stessa cosa

ma nella mia testa io ho confusione:

e mò l’uomo delle tasse, poi le bollette

mò quello lí che la vuole blu e domani gialla…

aeeeh, sta arrivando pure Gennarino.

Guardo il mare che s’é fatto nero e mi domando…

immagine e testo: ©MarcoDiDomenicoFotografia

>>tap per lo Studio Fotografico Dematerializzato


segui con:

Categorie
fotografo napoli News street photography

That’s STREET! (Photo, Napoli)

street photo graphy, un modus operandi (ovunque, ma Napoli… )

Togliersi il cappello da fotografo, bisogna sembrare tutto meno che quello! La street photo graphy non è per chi vuole atteggiarsi a fotografo durante il suo operare. Ne segue… lasciare a casa apparecchiature voluminose e appariscenti; usarne del tipo che non obbligano a poggiare l’occhio sul mirino, ‘chè talvolta è necessario scattare anche senza inquadrare.

Meglio uscire da soli. Se si viene notati, nel migliore dei casi, chi ritratto si metterà in posa, e si perderà la spontaneità; ma si puó anche arrivare a rimediare cazziate

Scesi in strada e individuata la scena da riprendere, mettere in opera (nel limite del possibile) quanto conosciuto di composizione, gestione della luce, ecc… sempre che la “situazione” lo consenta; considerare poi che non di rado quanto si propone agli occhi ha la durata di qualche secondo (mettere in conto, quindi, una considerevole dose di fortuna necessaria).

Tenere a mente che la Street Photography non è il banale fotografare gente che cammina per strada, nè il fotografare banalità in strada; in un’immagine di Street deve essere presente un protagonista e raccontare un qualcosa di non banale nè scontato.
Non riprendere persone solo perchè si ritengono (o si trovano in situazioni) buffe e che le possano offendere (al proposito tornerà utile il pensiero di Ando Gilardi nella sua “Non Fotografare“).

Quanto descritto è uno dei modi (il mio) per fare “Street”,… e qui delle considerazioni: “…Come mai però esiste così tanta pessima fotografia di strada? …Le persone escono e cominciano a fotografare a caso sconosciuti che fanno cose, o più spesso, che non fanno niente…”  >> tap x leggere tutto.

Napoli… ma non solo:

La mia idea di “risultato soddisfacente“? Un bel fotogramma di una scena di un film, che lascia all’osservatore la sceneggiatura di ciò che è avvenuto prima e di ciò che avverrà dopo.

HAI DETTO NIENTE !


Fotografo la street photography con…
occhi, idee e fantasia
(reflex, obiettivi e una compatta di qualità – e niente altro – sono solo accessori)
…per raccontare di luoghi visitati e persone incontrate
(augurandomi che non s’incazzi mai nessuno per essere stato ripreso)

>> tap x info, Attività e Contatti

Categorie
fotografo News

facebook, ti lascio, statt’bbuòn’

perchè per Instagram? perchè non mi innervosisce

ritratti ambientati – locations (old)

Immagini con un modello/a da rendere “protagonista”/”parte integrante” di un particolare scenario…

o un “cameo alla Hitchcock”…

o una scena di un film

(tu chiamali, se vuoi, ritratti ambientati)

(info su Servizi Fotografici >> tap qui)



Categorie
fineart photography fotografo News street photography

sono un fotografo, ma non x hobby

La mia attività di fotografo non è un hobby,come erroneamente in molti pensano, nel vedere da anni quanto realizzo, non occupandomi di matrimoni né moda e avendo scelto di non aver tempo di stare in uno studio fisico ( sono in giro a far riprese )

street photography

>> tap qui per info Attività e Contatti

locations, eventi, manifestazioni

>> tap qui per info su un servizio fotografico


follow, you can


Categorie
News quiNapoli

le quattro stagioni: inizia l’autunno

le quattro stagioni sotto la Rotonda Nazario Sauro

autunno
inverno
primavera
estate

Categorie
fineart photography News street photography

arredare pareti con foto quadri

arredare le tue pareti con foto quadri; ad esempio…

a casa di Luca – street photography, stampa su tela 160x100cm

Cerca la tua tra le foto arredo che seguono o che trovi sulle altre pagine di questo sito; per il file digitale in alta definizione e senza watermark (leggi note importanti a fondo pagina). Per altro, info e contatti… il pulsante è più giù.

(non tutte le immagini sono disponibili per la stampa e/o in file)


altra idea per arredare pareti con foto quadri:

citofonare “Beltrami”
stampa su carta comune, da 100x60cm a 160x100cm

foto >> quadri in mostra, stampe su pvc montate su pannelli


note sui file digitali per i foto-quadri
i file digitali forniti Non potranno essere ceduti (neanche se senza scopo di lucro) a terze persone, e Non potranno essere utilizzati su web e/o socials (nel qual caso richiedere un file con watermark). Potranno essere utilizzati per realizzare stampe ad uso personale ma Non commerciale, NON È CONSENTITA LA RI-VENDITA DEI FILES NÈ DELLE STAMPE REALIZZATE CON TALI FILES (in quest’ultimi casi fare richiesta specifica).
Le fotografie contenute in questo web site sono coperte dal diritto di autore.


“non parlatemi di fotografia con uno smartphone in mano: ė come il dire di una pietanza assaggiata col naso tappato”

Categorie
News quiMolise

Molis’é: Pesche

©2020 Pesche Molise
ho sentito dei turisti (dall’accento molisano) chiedere ad una signora (presumibilmente del posto) : “scusi, per salire sopra?”

https://chepallestefoto.com/wp-content/uploads/2020/03/ilmondoefattoascale.mp4

t’è venuto il fiatone?

Categorie
blog fineart photography molise News street photography Napoli

mostra fotografica, ospita un’esposizione dei progetti

Gentes

Sono tre dozzine di

Street Photography

realizzate nel centro storico di Napoli a partire da gennaio 2016, che ritraggono fotogrammi di ordinaria quotidianità a Spaccanapoli e quartieri limitrofi.

tap qui sopra per l’anteprima del progetto

il mondo è fatto a scale

c’è chi continua con c’è chi scende e c’è chi sale; io invece dico c’ho le prove!
È composto da una dozzina e + di fotografie

fine art

realizzate generalmente in Molise, nella maggior parte delle quali Frankie (il ragazzo che non conosce l’odio) si presta a modello, e che vogliono rappresentare le difficoltà, le incomprensioni, le aspettative disattese,… la solitudine… con cui, più o meno sistematicamente, occorre convivere (con tutto il necessario rispetto verso chi è costretto ad affrontare dure sfide).

tap qui sopra per l’anteprima del progetto

Le esposizioni di Street Photography & Fine Art saranno realizzate nelle location individuate, o su richiesta in location proposte (tap qui per i contatti);
nel loro insieme “non sono” per i socials (Dio ce ne scampi e liberi) e le fotografie realizzate per la mostra fotografica andrebbero osservate… stampate e nella loro composizione (per ciascun set… tap il pulsante a fondo descrizione).

chi l’ha detto e chi l’ha scritto

Le tue foto parlano (Franco)
Hai saputo cogliere l’anima di Napoli (anonimo)
Mai fermarsi ma combattere e andare avanti (bambino di 12anni)
In un momento per me doloroso, questa mostra mi ha tirato su il morale (anonimo)
Posso fare i complimenti all’artista? (risposta) Artista? fotografo! (replica): bhè, qui c’è dell’arte (visitatore sconosciuto)
Dal vivo sono tutta un’altra cosa (Bruno)
L’hai fatte tu? (+ di qualcuno)
Togli immediatamente quella dove ci sono io! (nessuno, fino a mó)
Nelle foto (mie) non cercare la perfezione, toglierai solo tempo alle sensazioni (io)
riguardando con attenzione le foto della mostra, ho una sola parola: meravigliose. Ho anche qualche altra parola: fanno riflettere, il chè non è poca cosa. (Betty)


La larghezza dello spazio necessario per l’installazione completa è di 11-12mt per 2 di altezza (più o meno). I sets sono riducibili per ridurre lo spazio necessario all’esposizione (anche all’aperto, meteo permettendo).

>> vedi anche per le
Micro Esposizioni