Categorie
fotografo News

la (mia) fotografia é per tutti

(my) photography is for everyone

>> TRANSLATE

fammi vedere una fotografia senza l’aggiunta di testi esplicativi nel titolo e/o descrizione; una foto è una foto, non un opera letteraria;

fammi vedere fotografie “chiare”, nel senso di non dover andare a cercare col lanternino il loro perché;

Fammi vedere una fotografia che racconta, che mi possa emozionare, stuzzicare i miei ricordi, le mie sensazioni, i miei pensieri (belli o brutti, poi sarò io a decidere se approfondire con l’osservazione o “lasciarle andare”).

che siano adatte alla visione di chiunque,… chiunque e non solo al nugolo di esperti (o presunti tali) dell’arte fotografica. Io sono uno dei tanti,… forse ignorante ma con occhi per osservare e una mente per pensare.

Lasciami in pace a guardare con la mia testa

ti chiederò io al riguardo se ne sentirò la necessità, anche se…

(un osservatore “qualsiasi”)


… show me a photograph without adding explanatory texts in the title and / or description;

show me “clear” photographs, in the sense of not having to go and look for their why with the lantern;

Show me a photograph that tells the story, that can excite me, tease my memories, my feelings, my thoughts (good or bad, then I’ll decide whether to deepen with observation or “let them go”).

that are suitable for the vision of anyone, … anyone and not just the swarm of (or presumed) photographic art experts. I am one of many, … perhaps ignorant but with eyes to observe and a mind to think.

Leave me alone to watch with my head

I’ll ask you about it if I feel the need, even if …

(an “any” observer)


“Ho sempre pensato che la fotografia sia come una barzelletta: se la devi spiegare non è venuta bene.” (Ansel Adams)

“I’ve always thought that photography is like a joke: if you have to explain it, it doesn’t turn out well.” (Ansel Adams)

>> tap per info Attività e Contatti

segui – follow

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.