Napoli Oltre (fotografia di strada)

fotografia di strada, al di là dei Decumani
(street photography)

dalle stazioni metro linea A

vedi altro di Napoli Street Photography <<< tap qui

Street Photography (fotografia di strada), fotografia documentale, urban street,… quante classificazioni!

Ma il fatto è che non esiste una definizione canonica delle classificazioni sopra riportate; e ogni tanto esce qualcuno che dice la sua, aggiunge una virgola o un apostrofo a quanto già scritto. Poi c’è chi scrive un libro di 300 pagine (non l’ho letto, ma mi auguro sia pieno zeppo di fotografie altrimenti… che c…o avrà scritto in 300 pagine?), e su un post sul proprio blog scrive che la street photography deve essere umoristica (non sono parole testuali, ma il senso della frase).

A mio modesto avviso, la questione si risolve indicando una foto come di scena senza messa in posa; in alternativa c’è fotografia di scene spontanee,… ma vuoi mettere il figo che fa lo scrivere Street Photography?

Sul dibattito è intervenuto anche Jovanotti in un suo brano:

Le foto che ti prendon di sorpresa
Quando non ti metti in posa
Sono sempre le migliori perché colgono la verità

p.s.: non è la fotografia di strada ad essere spontanea,… è ciò che si riprende che deve essere una scena spontanea.

e che figata fare mostre!

ma bisogna stare lì, non tanto per spiegare a chi vuole spiegazioni su quanto realizzato, ma perchè si rimarrà piacevolmente sorpresi da chi, inaspettatamente, si soffermerà a dialogare e talvolta a raccontarsi. Quasi quasi le fotografie passano in second’ordine.

E non c’è social o web che tenga il confronto.