FOTOGRAFO Street Photography & Fine Art

fotografo freelance di Street Photography

ultimi posts dal blog:

Napoli é pericolosissima (post ironico)

sono stato in un posto, avendo letto, da qualcuno paragonato a uno stagno infestato da coccodrilli, che avrebbero dovuto azzannarmi…

message in a bottle: help, I am a Street Photographer

L’affannosa vita sul web e socials di uno Street Photographer (quando arriva a prenderne coscienza) nel tentativo di mettersi in mostra e farsi notare. Lo si può considerare come il bussare a innumerevoli porte, che non si aprono perché non si viene sentiti. Ma forse é meglio pensarla come l’essere soli su una zattera, con […]

le mia fotografia é nuda

non ha veli per coprirsi, tanto meno vesti per farsi bella; sono io, fotografo, che mi “piego” alla scena (avendo cura di “inquinarla” il meno possibile) e alla sua luce, e non viceversa; e talvolta trovo a dover piegarmi anche a quanto ho tra le mani per la ripresa (le scene spontanee non aspettano nessuno) […]

non sono un fotografo di matrimoni…

… nè di moda, faccio altro. Cerchi su google “fotografo” in Molise ed escono fuori “solo” quelli per i matrimoni (ed eventi). Forse per tutte le altre tipologie di fotografie ci si arrangia da soli, magari con uno smartphone FORSE

Mò mi siedo a guardare il mare…

Mò m’assett e guard ‘o mare ca s’fa nire
iss par’ dic’re semp ‘a stessa cosa
ma dint ‘a capa i tengh’ na cummedia:

Marco DiDomenico Fotografia
WhatsApp 3482753 024 email shotnshow@gmail.com

(non foto a caso di persone che camminano in strada)

La mia attività viene svolta “in strada”, che sia di riprese di Street Photography (e non potrebbe essere altrimenti)…

THAT’S STREET!

street photography ovvero fotografia di “scene spontanee” LA MIA STREET PHOTOGRAPHY Togliersi il cappello da fotografo, bisogna sembrare tutto meno che quello! La Street Photography non è per chi vuole atteggiarsi a fotografo durante il suo operare.Ne segue… lasciare a casa apparecchiature voluminose e appariscenti; usarne del tipo che non obbligano a poggiare l’occhio sul mirino, ‘chè talvolta […]

o di riprese con un modello/a da rendere “protagonista”/”parte integrante” di un particolare scenario (tu chiamali, se vuoi, ritratti ambientati) ,…

o di…

…di strada con la luce naturale che si trova; di strada perché modelle e modelli non sono in uno studio fotografico e si presentano con il loro aspetto spontaneo del momento (o in posa se richiesto e concesso).

mostra fotografica, ospita un’esposizione

Le esposizioni di Street Photography & Fine Art saranno realizzate nelle location individuate, o su richiesta in location proposte (contatti: shotnshow@gmail.com, tel/whatsapp 3482753 024);nel loro insieme “non sono” per i socials (Dio ce ne scampi e liberi) e le fotografie realizzate per la mostra fotografica andrebbero osservate… stampate e nella loro composizione (per ciascun set… […]

Attività svolte a titolo personale o su specifica richiesta

tap sopra per un Servizio Fotografico

Fotografo la street photography con…

Occhi, Idee e Fantasia

(reflex, obiettivi e una compatta di qualità – e niente altro – sono solo accessori)

…per raccontare di luoghi visitati e persone incontrate

(augurandomi che non s’incazzi mai nessuno per essere stato ripreso)..


Le persone, nelle loro attività “quotidiane”, sono per me una calamita e la figura umana un obbligo nei miei scatti, avvicinandomi il più possibile alla scena e passare inosservato confondendomi con “uno che passa di lì”,,… per ottenere la spontaneità di chi nella scena ritratta. Ecco perché preferisco usare attrezzature di dimensioni più piccole possibili e, generalmente, inquadrando senza guardare nel mirino (al massimo una sbirciata al visore), senza il caratteristico rumore dello scatto e senza luce dell’illuminatore l’autofocus.

Per la realizzazione delle immagini viene utilizzata l’illuminazione che si trova al momento della ripresa, senza aggiunta volontaria di alcuna fonte luminosa. Le immagini realizzate mostrano la realtà delle scene riprese, senza nessuna manipolazione in post produzione. (fanno eccezione alcune immagini del set Mondo Onirico)

perchè lo faccio?

Perché mi diverte comunicare; e non sapendo scrivere utilizzo la fotografia; ma principalmente perché…

I have a dream


Nato e cresciuto a Roma, a metà degli anni ’90 mi sono trasferito in Molise. Premo compulsivamente pulsanti di scatto di reflex dalla fine degli anni ’70, e una volta visto ciò che realizzo dovrebbe essere chiaro che… adoro Napoli (abbiate pazienza, ancora per qualche lustro).


fare street photography…

…È COME PER LA PESCA D’ALTURA: Se non hai culo, torni a casa a mani vuote